Archivio per il June, 2010

TURISMO: IL SUDAFRICA INTERESSATO AL POLLINO ED ALLA CALABRIA

Wednesday, June 30th, 2010

(AGI) - Catanzaro, 30 giu. - “La Calabria e’ terra amata dagli africani: Il direttore del Parco Krueger ha affermato che il Parco Del Pollino puo’ essere annoverato fra le meraviglie d’Europa”. Lo ha detto Rosaria Succurro, che ha curato la spedizione in Sudafrica della pubblicazione edita dal Parco del Pollino e dall’assessorato regionale all’ambiente “Abbiamo ricevuto adesioni da parte di diversi tour operator presenti a Cape Town ed al Krueger” ha detto Succurro. che ha scritto la pubblicazione insieme a Mario Campanella. “C’e’ un potenziale enorme del turismo europeo disposto a venire in Calabria- ha detto Rosaria Succurro- e molti turisti olandesi e portoghesi soprattutto, chiedevano come fare per giungere da noi a visitare i Parchi”. (AGI) Com

INFLAZIONE: MODENA, STABILE A GIUGNO SU MAGGIO - ANNUO +1,1%

Wednesday, June 30th, 2010

(AGI) - Modena, 30 giu. - Il tasso tendenziale di inflazione annuo rilevato a Modena, secondo i dati forniti dal servizio Statistica del Comune, in giugno sale a +1,1%, e non presenta nessuna variazione congiunturale mensile rispetto a maggio. Generalmente stabili, con solo leggere variazioni in aumento o in calo, i dodici capitoli presi in esame come di consueto.

Il calo piu’ sensibile (-0,4%) si registra alla voce servizi ricettivi e di ristorazione. La flessione del capitolo e’ determinata dalla diminuzione degli alberghi rilevati all’interno del territorio comunale. In crescita la voce “altri servizi alloggio” per effetto degli aumenti relativi a camping e agriturismo (rilevazione nazionale Istat). Altro capitolo in calo quello dei trasporti (-0,3%): in diminuzione la benzina verde, altri carburanti, trasporti aerei, acquisto motocicli. In aumento automobili e noleggio veicoli senza autista. L’aumento piu’ sensibile (+0,5%) si registra alla voce “altri beni e servizi”: forte crescita dell’oreficeria, ormai costante negli ultimi mesi e aumento dei prodotti di bellezza, profumi, deodoranti e delle spese di assistenza. In diminuzione gli altri articoli per igiene personale. Cresce anche (+0,3%) la voce “ricreazione, spettacolo e cultura”, segnatamente per l’aumento degli stabilimenti balneari, dei pacchetti vacanza tutto compreso, e dei prezzi di giochi e giocattoli. Tra i prodotti alimentari sono in aumento la carne suina, altri cereali e piatti pronti, pesce surgelato, crostacei e molluschi freschi, latte, frutta fresca, salse, condimenti e spezie. Calano riso, pesce fresco, latticini, burro, olio di oliva, patate, cacao. (AGI) Mir/Red

MALI: FRATTINI A “OGGI”, CICALA E MOGLIE “ANDATI A CERCARSELA”

Tuesday, June 29th, 2010

(AGI) - Milano, 29 giu. - I due italiani rapiti in Mali e liberati nell’aprile scorso, dopo 4 mesi nelle mani degli estremisti, sono “andati a cercarsela”. Ne e’ convinto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, che in un’intervista a ‘Oggi’ torna sulla vicenda di Sergio Cicala e della moglie Philomene. “Abbiamo dovuto lavorare quattro mesi prima di riportarli a casa. Spendendo una valanga di danaro pubblico”, ha lamentato. “Non abbiamo pagato un riscatto”, ha ribadito, “ma Cicala e consorte non si sono liberati da soli. Per tutta la durata del sequestro abbiamo avuto sul posto corpi speciali e unita’ di intelligence. Un costo enorme. E chi paga?”.

A tutela degli italiani lasciati a piedi all’estero da compagnie aeree o agenzie di viaggio, Frattini sostiene che ci vorrebbe “una norma che ponga a loro carico l’assicurazione contro i rischi, come i tumulti che bloccarono l’aeroporto di Bangkok”. “Allora - spiega - centinaia di italiani bloccati in Thailandia sono stati riportati a casa a spese del contribuente”. E definisce “pazzesche” le resistenze al suo progetto di legge, che prevede di far pagare su ogni biglietto aereo un’addizionale di 50 centesimi per creare un fondo nazionale per i casi di emergenza. (AGI) Cli/Car

TURISMO: “CITTA’ APERTE”, VENERDI’2 CONFERENZA STAMPA A BARI

Tuesday, June 29th, 2010

(AGI) - Bari, 29 giu. - Si svolgera’ venerdi’ 2 luglio, alle 12, presso la presidenza della Regione Puglia, la conferenza stampa di presentazione per il progetto regionale “Citta’ aperte”. Organizzato dall’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, con le APT, il progetto, che si sviluppera’ nei mesi estivi, punta a valorizzare le eccellenze artistiche, monumentali e naturalistiche dei diversi territori della Puglia attraverso straordinarie aperture dei Musei, delle Chiese e dei Palazzi storici,visite guidate a parchi ed aree naturali, iniziative culturali e di spettacolo. Alla conferenza stampa parteciperanno l’assessore Silvia Godelli, il prof. Franco Chiarello, Commissario APT Bari i Commissari delle altre APT ed i rappresentanti delle categorie degli operatori.(AGI) com/Tib

MISS ITALIA NEL MONDO: TRE SPOT VENETI PER LA FINALE DI JESOLO

Tuesday, June 29th, 2010

(AGI) - Venezia, 29 giu. - Tutto pronto a Jesolo (Venezia) per la ventesima edizione di Miss Italia nel mondo. Nel corso della serata finale, in onda domani in diretta dal Palazzo del Turismo alle 21 su Rai Uno, la Regione del Veneto promuovera’ le bellezze del proprio territorio con tre spot che avranno per protagoniste le ragazze finaliste. Un primo spot con tema la vacanza attiva (trekking, nordic walking, sci) e’ stato girato sulle Dolomiti. Per il secondo sport le riprese sono state fatte a villa Cordellina di Montecchio Maggiore (Vicenza). Il tema e’ in questo caso il turismo culturale delle ville palladiane. Protagonisti del terzo spot sono i vigneti del prosecco, emblema dell’enogastronomia di qualita’ del Veneto. Le ragazze lo hanno girato al Castello di San Salvatore a Susegana.

L’iniziativa di far conoscere e valorizzare alcune delle bellezze artistiche e architettoniche del Veneto attraverso grandi eventi - spiega l’assessore regionale al Turismo Marino Finozzi, che fa parte della giuria del concorso - e’ un momento importante di promozione di un territorio che ha molto da offrire, e che desideriamo sia conosciuto anche attraverso il grande pubblico della televisione”.

Oltre all’assessore Finozzi, la giuria della ventesima edizione di Miss Italia nel Mondo vanta al suo interno nomi di spicco del panorama sportivo e dello spettacolo: Biagio Izzo, gli attori Daniele Pecci e Sergio Muniz, il calciatore Luca Toni, il cestista Andrea Bargnani, campione dell’NBA e il cantante Massimo Ranieri. (AGI) Crc

VACANZE: COSTA INAUGURA TERMINAL INTERNAZIONALE IN CINA A TIANJIN

Monday, June 28th, 2010

(AGI) - Genova, 28 giu. - Costa Crociere, il piu’ grande gruppo turistico italiano e la compagnia di crociere numero uno in Europa, ha inaugurato il 26 giugno 2010 il nuovo terminal internazionale di Tianjin in occasione dello scalo inaugurale di Costa Romantica (53.000 tonnellate di stazza per una capacita’ massima di circa 1.700 ospiti). L’apertura del nuovo terminal rappresenta un importante passo nella crescita in Cina di Costa Crociere, la prima compagnia internazionale ad aprire il mercato delle crociere in Cina, vendendo il suo prodotto ‘made in Italy’ ai cinesi, e oggi una delle aziende turistiche internazionali piu’ attive nel paese. Con l’arrivo di Costa Romantica, la compagnia italiana rafforza ulteriormente la sua offerta di crociere in Cina: Costa Romantica si affianca infatti alla gemella Costa Classica, portando a due le navi Costa regolarmente impegnate in Estremo Oriente. Gli scali di Costa Romantica a Tianjin nel 2010 saranno in tutto 10. Da quando opera in Cina, nel 2006, Costa Crociere ha investito circa 50 milioni di euro nell’area e ha quintuplicato la sua offerta di crociere, che arrivera’ a 93 partenze nel 2010. Complessivamente si prevede che nel corso del 2010 saranno oltre 120.000 gli ospiti che sceglieranno di fare una vacanza a bordo delle navi Costa in Asia. Le crociere Costa in Estremo Oriente partono dai porti di Shanghai, Tianjin, Hong Kong, Singapore e fanno scalo in alcune delle localita’ più apprezzate dai clienti cinesi come Sanya (Cina), Halong Bay (Vietnam), Da Nang (Vietnam), Okinawa (Giappone), Kagoshima (Giappone), Nagasaki (Giappone), Fukuoka (Giappone) e Cheju (Corea del Sud). ?Costa Crociere e’ orgogliosa di celebrare il primo scalo di Costa Romantica, simbolo dell’elegante ‘made in Italy’ nel mondo, con l’inaugurazione del nuovo terminal di Tianjin - ha dichiarato Gianni Onorato, Direttore Generale di Costa Crociere S.p.A. -. Il nuovo terminal premia gli investimenti e il lavoro che per primi al mondo abbiamo fatto, grazie anche al grande supporto ricevuto delle autorita’ cinesi, per cercare di affermare in Cina un nuovo tipo di vacanza, che prima praticamente non esisteva: la crociera?. Terza citta’ della Cina per importanza sotto il profilo commerciale ed industriale, Tianjin sta attraversando un’importante crescita nel settore delle navi da crociera. Il suo porto, chiamato Xingang (Nuovo Porto), e’ il piu’ importante delle province del Nord ed e’ anche il porto di Pechino (Beijing). Il nuovo terminal si trova a sud della zona portuale di Dongjiang ed occupa un’area di 1.2 milioni di metri quadrati. La zona sviluppata per la prima fase di costruzione occupa 700.000 metri quadrati e puo’ contenere 6 grandi navi da crociera. L’edificio del terminal ha un’ampiezza di 59.000 metri quadrati e puo’ ospitare sino a 4.000 persone, per un totale di 500.000 passeggeri l’anno. (AGI) Cli/Ge

TURISMO: STUDIO BANCA MPS, STRANIERI IN AUMENTO IN CALABRIA

Monday, June 28th, 2010

(AGI) - Catanzaro, 28 giu. - Il turismo straniero e’ in crescita in Calabria. E’ quanto emerge da uno studio di Banca Monte dei Paschi di Siena, che nel 2009 ha registrato un incremento di turisti pari al 9,7% rispetto all’anno precedente. “In aumento - e’ scritto in un comunicato - anche i pernottamenti dei turisti nella regione, con un +8,3% nel 2009 sempre su base annua. Il dato positivo e’ riconducibile alla ottima performance della provincia di Crotone (+310,5%) che conta, pero’, solo il 10,6% del dato regionale complessivo. Inferiori le percentuali relative alle altre provincie con Catanzaro che fa registrare un calo del 33,3%, Vibo Valentia si attesta a -27%, mentre buoni i numeri di Cosenza con + 23,9% e Reggio Calabria in cui si segnala un +5,7%. Aumenta nel 2009 la spesa degli stranieri per le tipologie di alloggio complementari (+36,0%) e le case in affitto (+11,0%) rispetto al 2008. Negativi invece i numeri relativi alla spesa per alberghi e villaggi con un -46,5%. Il turismo enogastronomico - continua la nota - potrebbe rappresentare un importante elemento su cui puntare per superare il problema della stagionalita’, che da sempre affligge lo sviluppo del turismo calabrese. La Calabria puo’ far leva, infatti, su un numero di aziende agrituristiche (in totale 466 imprese) decisamente superiore a quello delle altre regioni presenti nella stessa area territoriale, come la Puglia (270 aziende) e la Sicilia (457 aziende). L’evoluzione percentuale del numero delle imprese turistiche calabresi (+2,2%) - si fa rilevare - segnala negli ultimi 10 anni, con la sola eccezione del 2005, un trend positivo, in linea con il dato nazionale (+2,4%). Vibo Valentia (6,9%) e Cosenza (6,3%) sono le province con la maggior concentrazione di imprese turistiche sul totale delle imprese della rispettiva provincia (il dato medio dell’intera regione e’ del 5,3%) Infine, la distribuzione delle imprese turistiche sul territorio non e’ omogenea, e cio’ giustifica la differente performance delle cinque province con Cosenza che detiene il 42% delle imprese turistiche, Reggio Calabria il 20,4%, Catanzaro il 18,9%, Vibo Valentia il 10,6% e Crotone l’8,2%”. (AGI) Adv

TURISMO: COLDIRETTI, CRESCE QUELLO ECOLOGICO E VALE 10 MLD

Saturday, June 26th, 2010

(AGI) - Roma, 26 giu. - Cresce il turismo ecologico che raggiunge in Italia il valore di oltre 10 miliardi con un progressivo aumento del fatturato e delle presenze vera novita’ dell’esta. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che la vacanza nel verde nel 2010 conquista il podio nelle preferenze estive, dopo il mare e la montagna, ed e’ scelta dall’8 per cento degli italiani, secondo l’indagine Swg - Confesercenti. L’Italia puo’ contare - sottolinea la Coldiretti - su ben 772 i parchi e aree protette presenti che coprono ben il 10 per cento del territorio nazionale. I turisti ecologici - continua la Coldiretti - cercano soprattutto il contatto con la natura (38%), ma anche relax e tranquillita’ (13,7%), le tradizioni culturali, folcloristiche ed enogastronomiche (12,6%), la possibilita’ di avere prezzi piu’ bassi rispetto alle altre tipologie di turismo (10,3%) e, infine, sport (trekking, mountain bike, birdwatching, sci, equitazione, climbing) e attivita’ all’aria aperta (9,9%), secondo il rapporto Ecotur. E’ significativa, tra gli amanti della vacanza a contatto con la natura, la presenza dei giovani tra i 16 ed i 30 anni che sono ben il 23,2 % mentre per quanto riguarda le strutture di ospitalita’ ad essere privilegiati rispetto alle tradizionali vacanze sono gli agriturismi, scelti da oltre il 20 per cento dei vacanzieri ecologici. La vacanza verde e’ infatti spesso abbinata all’enogastronomia locale grazie alla presenza in Italia della piu’ grande varieta’ di percorsi turistici legati all’enogastronomia con 142 strade dei vini e dei sapori lungo le quali assaporare le molteplici tipicita’ del territorio e, oltre a piu’ di diciottomila agriturismi, in Italia sono “aperti al pubblico” per acquistare prodotti enogastronomici 63mila frantoi, cantine, malghe e cascine ma anche centinaia di mercati degli agricoltori di Campagna amica. Il Belpaese - secondo la Coldiretti - puo’ contare anche sulla leadership europea nella produzione biologica e nell’offerta di prodotti tipici con ben 206 denominazioni di origine riconosciute a livello comunitario e 4.471 specialita’ tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 498 i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica (320 vini Doc, 41 Docg e 137 Igt). Per scegliere la vacanza in agriturismo e’ possibile consultare le guide specializzate come “Agriturismo” edito dall’Istituto Geografico De Agostini che raccoglie le aziende associate a Terranostra o ricercare su internet dove e’ presente il sito www.campagnamica.it con una selezione di quasi millecinquecento agriturismi che possono essere scelti attraverso un motore di ricerca per tipo di ospitalita’, collocazione geografica, prezzo e servizi offerti, compreso il benvenuto agli animali. Mld

VACANZE: GLI ITALIANI NON STACCANO LA SPINA, AL MARE CON IL PC

Saturday, June 26th, 2010

(AGI) - Roma, 26 giu. - Italiani in vacanza in compagnia del computer. E’ questa la novita’ che emerge dallo studio Confesercenti-Swg sulle vacanze 2010 degli italiani. Complice la crisi che in questo caso “presenta il conto” di tanti timori occupazionali, internet si rivela essere un insostituibile compagno di vacanze per un 17 per cento di italiani, veri stakanovisti del lavoro anche sotto il solleone. Sono soprattutto maschi: artigiani, commercianti, dirigenti. Ma anche 1 lavoratore dipendente su 4 non dimentica l’appuntamento con l’e-mail. Meno le donne piu’ impegnate nella cura della famiglia e dei figli. Il 4 per centro di esse per tale motivo rimarra’ addirittura a casa. (AGI)

Pam

VACANZE: GLI ITALIANI NON STACCANO LA SPINA, AL MARE CON IL PC

Saturday, June 26th, 2010

(AGI) - Roma, 26 giu. - Italiani in vacanza in compagnia del computer. E’ questa la novita’ che emerge dallo studio Confesercenti-Swg sulle vacanze 2010 degli italiani. Complice la crisi che in questo caso “presenta il conto” di tanti timori occupazionali, internet si rivela essere un insostituibile compagno di vacanze per un 17 per cento di italiani, veri stakanovisti del lavoro anche sotto il solleone. Sono soprattutto maschi: artigiani, commercianti, dirigenti. Ma anche 1 lavoratore dipendente su 4 non dimentica l’appuntamento con l’e-mail. Meno le donne piu’ impegnate nella cura della famiglia e dei figli. Il 4 per centro di esse per tale motivo rimarra’ addirittura a casa. (AGI) Pam

TASSA SOGGIORNO: ALEMANNO, AL MASSIMO 5 EURO PER I PRIMI 3 GIORNI

Friday, June 25th, 2010

(AGI) - Roma, 25 giu. - La tassa di soggiorno nella capitale “sara’ al massimo di 5 euro per persona al giorno, da versare solo nei primi tre giorni di pernottamento per evitare che i turisti abbrevino le loro vacanze in citta’”. Cosi’ il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, stamani ha ribadito l’ipotesi del Campidoglio sull’introduzione di un contributo per chi visita la citta’ eterna, che scatterebbe dal 2011 e da cui si stima di ricavare 80 milioni di euro. Ipotesi non defintiva e su cui e’ in corso un confronto con gli operatori del settore: la tassa inciderebbe per 1 euro sul prezzo di campeggi, agriturismi, B&B e per 2 euro su quello di affittacamere e residence. Per gli hotel, varierebbe da 1 a 5 euro a seconda delle stelle (da una a cinque). Durante la conferenza di presentazione del bilancio 2010, il sindaco ha ribadito che “chi non e’ cittadino romano ma usufruisce dei nostri servizi deve dare un contributo alla citta’”. Ma ha anche indicato eventuali alternative: “si potrebbe aumentare il ticket dei musei o destinare alle casse comunali il 2% di quel 10% di Iva pagata dalle imprese del settore. Tuttavia si tratta di decisioni di competenza statale”.

(AGI) Cli/Rm

TURISMO: UNIONCAMERE, 1.3 MLN ITALIANI HANNO PRENOTATO SUL WEB

Friday, June 25th, 2010

(AGI) - Roma, 25 giu. - I dati sono emblematici:

? l’85% degli operatori offre alla propria clientela la possibilita’ di prenotare tramite il web, utilizzando e-mail, siti di proprieta’ o grandi portali;

? il 61,2% delle imprese e’ abilitata a ricevere prenotazioni direttamente on line;

? il 32,1% degli operatori si serve di agenzie di viaggio on line;

? il 19,8% delle imprese e’ presente su social network, Facebook in testa, sul quale sono presenti il 44,8% degli Ostelli della gioventu’, il 43,6% dei villaggi ed oltre il 30% degli alberghi a 4 e 5 stelle.

Nel I trimestre 2010, il 34,5% della clientela delle strutture ricettive italiane ha prenotato via rete, quota che sale al 41,3% per i soggiorni in citta’. Le prenotazioni sono avvenute tramite il contatto diretto con la struttura attraverso il sito web (12,5%), l’invio di e-mail (15,6%) e l’utilizzo dei grandi portali di settore (6,4%).

Anche i tour operator internazionali, che operano, tra l’altro, con l’Italia utilizzano sempre di piu’ il web per la vendita dei pacchetti. Lo fa il 62,4% degli operatori europei (oltre l’80% in Belgio, Repubblica Ceca, Ungheria e Regno Unito), il 90% di quelli coreani, l’80% degli australiani, il 56% degli indiani, il 44% degli statunitensi e il 30% dei giapponesi.

Sul totale delle vendite, i tour operator europei vendono on-line il 44,5%, il 32,8% gli indiani, il 45,8% gli statunitensi, il 48,1% gli australiani, il 51,1% i coreani ed il 60% i giapponesi.

“Quasi un terzo delle vendite in Europa del prodotto Italia avviene tramite Internet con delle ragguardevoli eccezioni: quella della Norvegia, che nel 68% dei casi vende viaggi in Italia tramite Internet, dell’Olanda (58%), del Regno Unito (45,7%) e della Spagna (45%). Quanto al resto del mondo, il record va agli australiani, che commercializzano vacanze in Italia on-line nel 44% dei casi, seguiti dagli statunitensi (32,6%), dai coreani (31,1%), dai giapponesi (20%) e dagli indiani (19,6%)”. (AGI)

Red

TURISMO: ENIT-FERROVIE TEDESCHE INSIEME PER PROMUOVERE SETTORE

Friday, June 25th, 2010

(AGI) - Roma, 25 giu. - L’Enit in Germania prosegue nelle sue attivita’ di cooperazione con i rappresentanti dell’industria turistica tedesca. In tale ottica nasce la Campagna promozionale “80 anni di automobile in treno” (80 Jahre Auto im Zug) realizzata dalle Ferrovie tedesche e, precisamente, dalla divisione “auto al seguito” (Autozug) in occasione dell’80° anniversario della sua esistenza. Tra i partners della Deutsche Bahn - si legge in una nota - figura l’ENIT-Agenzia con l’intento di promuovere la destinazione Italia su uno dei mezzi di trasporto preferiti dalla popolazione tedesca, sia in termini di spesa che di impatto ambientale.

Infatti, l’uso del treno e’ fortemente incoraggiato in Germania, vista la particolare attenzione dei Tedeschi per le cause dell’inquinamento atmosferico e per il tema della sicurezza su strada. L’uso del treno, secondo gli esperti, va a favore della diminuzione degli incidenti automobilistici e della riduzione del 67% delle emissioni di CO2, rispetto ad altri mezzi di spostamento.

L’azione promozionale, valida per il trimestre giugno-luglio-agosto 2010, e’ illustrata sul portale ufficiale della DB Autozug attraverso un testo redazionale, a cui si aggiungono due buoni soggiorno, da sorteggiare, per la localita’ veneta di Bibione, nonche’ sulla E News mensile della divisione Autozug (140.000 abbonati in Germania). Un link, inoltre, permette il trasferimento automatico, al sito ufficiale dell’ ENIT-Agenzia, per il reperimento di informazioni sulla destinazione Italia e i suoi territori regionali.

“L’ azione sinergica con la DB Autozug ha un ritorno elevato in termini d’ immagine per il nostro Paese - fa notare il Presidente dell’ ENIT, Matteo Marzotto. Si pensi che sono circa 5,2 milioni le persone, in particolare famiglie, che viaggiano annualmente sulla rete Autozug composta da 16 terminals sparsi in Europa, di cui 7 in Germania e 4 in Italia (Trieste, Bolzano, Verona, Alessandria).”

“L’iniziativa congiunta - aggiunge il Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini - ha l’obiettivo di consolidare il traffico in treno, ovvero generare un sensibile aumento del flussi di turisti tedeschi verso il nostro Paese. Nel 2009 il volume annuo di passeggeri sui treni Autozug verso l’ Italia e’ stato di 42.575 unita’, di cui la massima concentrazione nella stagione estiva, con circa 23.000 passeggeri”. (AGI) Red